Ultimissime

MILANO PET FRIENDLY ?
“La Grandezza di una Nazione ed il suo progresso morale…
continua...

RISTORANTE PER ANIMALI ?
"9 persone su 10 amano il cioccolato, la decima MENTE…
continua...

COLPO DI CALORE NEL CANE
"Fa freddo poiché si volge lo sguardo là dove non…
continua...

SMART PET: ROBOT FEDELI ?
“Il vero problema non è se le macchine sappiano pensare…
continua...

Leggi tutto

La scelta nutrizionale per il benessere
dei nostri animali.

fidati-del-tuo-migliore-amico
esperto
cane-legge-300x200

PetGuida

Curiosità ed approfondimenti sui nostri piccoli amici

  • gatto sul tavolo

    GATTO INTOLLERANTE ?

    “Voltaire era allergico al profumo delle rose. Ogni volta che gli capitava di sentirlo, sveniva.” Parlando di Voltaire Pensiamo  di essere la sola “specie”  in grado di manifestare allergie e intolleranze? Non è cosi! Anche i gatti possono manifestare intolleranze verso uno o più cibi . Le intolleranze alimentari non sono vere e proprie malattie, anche se i sintomi sono simili e possono comparire improvvisamente. Il gatto diventa inaspettatamente intollerante a quello che mangia ogni giorno. L’intolleranza alimentare è dovuta ad un’ipersensibilità  ( per esempio alla carne di pollo, manzo, pesce etc). Quindi, anche se il nostro gatto ha sempre mangiato il manzo, all’ improvviso diventa intollerante ad esso. Esattamente come succede a noi.  Questa reazione non è legata alla quantità ingerita, ma alla tipologia che scaturisce una risposta eccessiva del sistema immunitario. Come fare a capire se il nostro gatto è soggetto o meno a intolleranza alimentare? Niente esami del sangue. Occorre far seguire al gatto una dieta che elimini tutti gli alimenti che scaturiscono la reazione. La dieta andrà seguita per un periodo di tempo che va dalle 6 alle 8 settimane. Come si capisce se la terapia è stata efficace? Se il nostro gatto, dopo aver seguito la dieta non avrà più sintomi, allora l’intolleranza alimentare sarà confermata. Chiedete al vostro veterinario consigli per iniziare una vera e propria disintossicazione. www.giuliuspetshop.it

    Read more...
  • pesce-rosso-acquario

    Pesci rossi? No Apparenze!

    I pesci non sono fatti per vivere rinchiusi. L’acquario ti cambia dentro Li abbiamo visti nelle piccole bocce dei parchi divertimento e siamo rimasti senza parole quando una volta a casa sono morti dopo pochi giorni. Sapevate che il pesce rosso (Carassius) è uno tra i più longevi ? Può vivere fino a 20/30 anni se tenuto nel modo corretto. Inoltre è una creatura  che ama vivere in compagnia dei propri simili.

    Read more...
  • shutterstock_125776931

    Alimentazione del Gatto

    Il gatto è un carnivoro per eccellenza; per questo circa il 50% di nutrienti presenti nella razione giornaliera devono essere costituiti da proteine. Nell’arco della giornata il micio avrà inoltre bisogno di assumere un 20% di carboidrati, 20% di verdure/fibre, il 10-15% di grassi.

    Read more...
  • shutterstock_97912922

    Igiene del Cane

    Il bagno I cani non hanno bisogno di fare spesso il bagno: i bagni troppo frequenti potrebbero rimuovere eccessivamente il grasso naturale del pelo, facendolo così diventare secco e meno impermeabile. Questa operazione dovrà essere fatta solo quando ne ha effettivamente bisogno: ad esempio quando il cane è troppo infangato o ha un odore poco gradevole.

    Read more...